#5GIORNIINPARLAMENTO BUONA DOMENICA!

Vi racconto questa settimana vissuta da vostra Portavoce

👉 ci siamo riuniti domenica in un’assemblea di tutti gli attivisti della provincia

SENZA LA BASE NON SI RAGGIUNGONO LE ALTEZZE

Bellissimo confronto con gli attivisti della provincia di Frosinone in questa domenica pomeriggio a Cassino. Il confronto è necessario per crescere, per fermarci, per organizzarci, per ripartire, per volare sempre più in alto.

 

👉 ho partecipato alla giornata nazionale di prevenzione sismica

Un terremoto non si può prevedere ma i suoi effetti si possono prevenire: le conoscenze tecnico-scientifiche a nostra disposizione ci consentono di costruire edifici in grado di offrire elevati standard di sicurezza, e la normativa attuale incentiva chi edifica o ristruttura migliorando le performance antisismiche.

Dobbiamo investire per potenziare sia la ricerca sia gli incentivi, ma l’investimento più importante è quello della diffusione di una profonda cultura della prevenzione attiva. Per questo abbiamo aderito con entusiasmo alla Giornata nazionale della prevenzione sismica, promossa da Fondazione Inarcassa, Consiglio nazionale degli ingegneri e Consiglio nazionale degli architetti pianificatori paesaggisti e conservatori, partecipando ad alcuni dei numerosi eventi in programma in tutta Italia insieme a tecnici, volontari e cittadini comuni. Il nostro impegno accanto alle comunità colpite dai terremoti deve andare di apri passo con azioni concrete di sensibilizzazione e prevenzione.

Andiamo nelle piazze ed informiamoci. Anche in provincia ci sono tantissimi gazebo.

Io ho partecipato a quello di Frosinone, ma sono presenti ad Alatri, Cassino, Fiuggi e tante altre piazze.

#diamociunascossa e parliamone!

👉 con il collega Alberto Zolezzi siamo andati a visitare lo stabilimento mater biopolymer a Patrica

Nella giornata di oggi insieme al collega Alberto Zolezzi e ai nostri collaboratori abbiamo visitato lo stabilimento Mater-Biopolymer a Patrica, esempio innovativo di sviluppo industriale in una logica di valorizzazione delle infrastrutture dismesse, localizzata in una zona come quella della Valle del Sacco altamente compromessa dal punto di vista ambientale.

Un modello di bioeconomia basato sulla rigenerazione territoriale e su una vera e propria economia circolare.

👉 abbiamo approvato la legge in prima lettura alla Camera #Salvamare e con tanta emozione ho fatto la mia prima dichiarazione di voto

🔴APPROVATA ALLA CAMERA LA LEGGE SALVAMARE 🔴Con il cuore in gola e un'emozione fortissima, oggi ho avuto l'onore di…

Pubblicato da Ilaria Fontana su Giovedì 24 ottobre 2019

👉 L’Arpa mi ha risposto in merito alla ex Sigicar (Arce)

I risultati delle analisi approfondite non hanno riscontrato segni di contaminazione, registrando tuttavia la presenza di piccole quantità di tensioattivi non ionici e anionici. Si presume quindi che la presenza di inquinanti rilevata ad inizio agosto 2019 non sia da attribuire all’impianto, ma resta comunque alta l’attenzione verso scarichi anomali che possono alterare la biodiversità del fiume Liri. Il sito ex sigicar rimane comunque un problema da risolvere, in attesa del suo inserimento nell’inventario del Piano Regionale di Bonifica dei siti inquinati.

👉 ieri ho partecipato a 2 convegni sui roghi tossici e sulle sostanze odorigene rispettivamente a San Gennaro Vesuviano e a Sarno

Domani si riparte con il Decreto Clima e Decreto Terremoto 💚

Buona giornata 🎈

Domani