Si continua spediti per la bonifica della Valle del Sacco: grazie all’accordo di programma firmato tra Ministero dell’Ambiente e Regione Lazio a marzo in cui il Ministero dell’Ambiente è autorità competente, oggi parte lo studio epidemiologico. 960mila euro per la valutazione epidemiologica delle persone che vivono nel nostro Sin

Ai cittadini che per oltre 15 anni sono stati abbandonati a loro stessi, vorrei dire con il cuore che ora finalmente lo Stato c’è e sta lavorando seriamente per la bonifica della Valle, una terra che tornerà a brillare presto. Non c’è giorno che non si lavori da più fronti per accelerare la bonifica.

Lo dobbiamo ai tanti cittadini che purtroppo non ci sono più. Lo dobbiamo ai nostri figli che hanno tutto il diritto di crescere in un ambiente sano.