Inutile negare la rabbia, la delusione, l’illogicità di ciò che sta succedendo in questi giorni con questa crisi di governo ferragostana che gli italiani non si meritavano assolutamente. Formalmente ancora ad oggi il Governo ha pieni poteri perché i Ministri leghisti non si sono ad oggi dimessi quindi al Senato in aula sfiduceranno se stessi (🤔 assurdo ma vero). Formalmente i Ministri ancora hanno fiducia nel Presidente del Consiglio Conte perché nessuno ha fatto un passo indietro. Mentre si blatera dalla spiaggia parlando alla pancia delle persone, non si ha neanche il coraggio di dimettersi e mentre chi è Ministro dell’Interno fa campagna elettorale per il proprio partito.
“Vi siete fidati troppo”. “Ve l’avevamo detto”. ” siete stati troppo buoni”. Ragazzi. Nessuno di noi si è MAI fidato della Lega. MAI. Abbiamo scritto un contratto di governo proprio per questo. Contratto che la lega ha scelto di tradire,tradendo non noi del M5S ma gli italiani. Si, gli italiani che ci hanno creduto e ci credevano visto che il governo aveva un tasso di gradimento altissimo.
È pur vero che il M5S ha le mani libere e siamo “incorruttibili”. Già perché non esistono russi che deviano il nostro percorso, non esistono Savoini, Arata, Siri che probabilmente ci farebbero deviare i percorsi. Gli unici a cui dobbiamo render conto sono i cittadini. Siete voi, nostri unici datori di lavoro.
Stamattina eravamo tutti a Roma, per confrontarci, per analizzare insieme ciò che sta succedendo e cosa vogliamo. L’unica cosa che vogliamo è il taglio dei parlamentari,345 parlamentari in meno, per velocizzare l’iter legislativo e quindi snellire le procedure, oltre un risparmio di 500milioni di euro che saranno investiti in servizi. Abbiamo lavorato a testa bassa pensando al Paese, alle prossime generazioni, non certo alle prossime elezioni . Abbiamo fatto errori sicuramente, non siamo riusciti a raccontare tutto il nostro immenso lavoro. Non siamo riusciti a raccontare la nostra visione. Ma vi assicuro che siete stati sempre al centro dei nostri atti.
Il M5S ha una visione di Paese meravigliosa, concreta, pragmatica, reale per renderlo davvero normale. Non abbiamo paura soprattutto perché il nostro obiettivo è la rivoluzione culturale che non finisce con la legislatura. Assolutamente. Di questa rivoluzione fanno parte tutti quei cittadini che giorno dopo giorno rendono questo Paese speciale. Siamo persone perbene. Abbiamo un gran cuore e tante professionalità da mettere a disposizione per questo flusso inarrestabile chiamato cambiamento.
Sta finendo tutto? Assolutamente NO. È tutto in fieri e in costruzione.

Tutti insieme. Senza alcuna paura. Con elmetto, sorriso e scarpe comode