La partenza dei cantieri per la bonifica della Valle del Sacco è una importante notizia che i cittadini di questo territorio martoriato attendevano da oltre 15 anni. Questa mattina insieme al Ministro Costa e agli altri soggetti coinvolti ho partecipato all’avvio di questa nuova fase, dopo mesi di pressing e di duro lavoro per arrivare a questo risultato. Un impegno che non si ferma certamente oggi, perché le cose da fare per restituire normalità e dignità alla Valle del Sacco sono ancora tante.

Intanto apprendiamo con soddisfazione che il 18 ottobre si riunirà il comitato di indirizzo e controllo, come previsto dall’accordo di programma del 7 marzo 2019 da tenersi almeno a cadenza semestrale: una riunione che sarà utilissima per monitorare l’avanzamento dei lavori. Nel corso dell’incontro del comitato si discuteranno anche le modalità con le quali si procederà alla bonifica degli altri interventi previsti dall’accordo.

L’altra notizia positiva è che dall’inizio del prossimo anno presso il ministero dell’Ambiente sarà operativa una direzione che si occuperà di seguire specificamente le bonifiche dei numerosi siti inquinati del nostro Paese.

Insieme con il Ministro Sergio Costa per l'avvio dei cantieri per la bonifica della Valle Del Sacco. Il 7 marzo è stato firmato l'Accordo di programma, oggi si parte con i primi cantieri.Tanto ancora da fare, ma l'attenzione è massima. Che la terra, l'aria e l'acqua tornino ad essere le risorse sulle quali basare il nostro sviluppo sostenibile.

Pubblicato da Ilaria Fontana su Mercoledì 16 ottobre 2019