Ho appena mandato a mezzo Pec al Presidente di Acea ATO5 e all’AD una richiesta di Congelamento dei distacchi della fornitura dell’acqua programmati per qualsiasi motivazione e per tutti i tipi di utenze.
In questo momento di emergenza dettata dalla diffusione del #Coronavirus in Italia, rispettare le norme igienico-sanitarie è di fondamentale importanza per la salute di tutti. Una richiesta che estenderemo presto ai gestori di tutti i territori, fino al termine dell’emergenza che sta vivendo il Paese intero. È una misura di buon senso che mira ad assicurare a tutti i cittadini, senza discriminazioni, l’accesso a un bene primario come l’acqua, che in questa fase è ancora più prezioso per mantenere standard igienici sufficienti a garantire l’incolumità pubblica. Come #MoVimento5Stelle abbiamo sempre sostenuto che su un bene come l’acqua non si potesse consentire alcuna speculazione e soprattutto che si dovesse fare il possibile per affermarne in ogni circostanza il carattere pubblico. La difficoltà del momento ci impone di pensare ai soggetti più deboli e di sollecitare sensibilità e senso di responsabilità per assicurare un servizio essenziale come la fornitura idrica, senza eccezioni.