Un sistema tariffario certo, trasparente e basato su criteri predefiniti, nel rispetto degli interessi di utenti e consumatori. È questo l’impegno che il Governo è stato impegnato ad assumere nel controllo delle tariffe comunali per la gestione dei rifiuti, che a causa dell’emergenza coronavirus ricorreranno allo strumento della deroga per spalmare dei costi sugli anni a seguire. Incentivare le buone prassi, anche in periodi come quello che stiamo vivendo, è estremamente importante per porre le basi di una vera economia circolare.

Un lavoro di squadra portato avanti insieme a Vilma Moronese, Paola Deiana e Alberto Zolezzi e tutta la commissione ambiente: continueremo a lavorare sempre dalla parte dei cittadini.