30 aprile 2014- 30 aprile 2020

6 anni fa a 53 anni ci lasciava Roberto Mancini, il poliziotto che si ammalò di cancro mentre stava portando avanti le indagini sullo smaltimento dei rifiuti tossici in Campania.

Una vittima del dovere, sempre dalla parte della tutela dei cittadini e dei loro diritti.

Un uomo di Stato, esempio di dedizione e passione per il proprio lavoro.

Grazie. Non possiamo non commemorare questa giornata e non smettere di lottare per il nostro Ambiente e combattere i criminali che lo deturpano quotidianamente

Un abbraccio ai suoi affetti!